Rimedio antinfluenzale naturale

In questo periodo dell’anno dove – soprattutto per noi ciclisti – è facile essere vittime di influenze e/o acciacchi, ecco un rimedio della nonna per curarsi naturalmente.

Ingredienti:
> 2 limoni biologici (ben lavati)
> 2 pezzi di zenzero fresco (4-5 cm c.ca)
> Miele non pastorizzato biologico

Procedimento:
– Tagliare a fette sottili lo zenzero e i limoni (con buccia non trattata).
– Mettere le fette di limone e zenzero in un barattolo di vetro, alternando gli strati.
– Scaldare il miele a bagno maria (a bassa temperatura per non perdere le proprietà nutritive) e portarlo allo stato liquido.
– Versare il miele nel barattolo, fari uscire le bolle d’aria e chiudere il barattolo.
– Aspettare almeno 3-4 giorni prima di utilizzarlo dando modo alla buccia del limone (contenente pectina), di lavorare e portare il composto ad una consistenza gelatinosa.
– Conservare in frigorifero (fino a 2 mesi).

La naturale dolcezza del miele bilancia l’asprezza del limone e dello zenzero, dando un piacevole sapore al composto. Può essere usato mettendone 2-3 cucchiaini in una tazza di acqua calda o in un the caldo, lasciandolo agire per 3-4 minuti.

Limone: Ha un alto contenuto di vitamina C, mantiene il sistema immunitario forte e neutralizza i radicali liberi. Ricco di sostanze alcalinizzanti e antibatteriche.

Zenzero: Nella medicina cinese lo zenzero è da sempre “IL” rimedio per curare le malattie da raffreddamento: drena il corpo dall’accumulo di catarro, favorisce l’espulsione delle tossine, elimina le infiammazioni respiratorie.  Lo zenzero è utile per la tosse, influenza e per problemi di stomaco, nausea e vomito.

Miele: Il più efficace di ogni farmaco contro la tosse e mal di gola. Contiene sostanze battericide ed antibiotiche. Rafforza il sistema immunitario, migliora la capacità del corpo di combattere le infezioni e diminuisce il rischio di febbri.